PENTOTHAL

:::::::::::

::::::::::::::::::::::::::

Mimmo “PENTHOTAL” Musto,Classe 1982 cresce a pane e metal in quel di Pozzuoli (Napoli).

Dal 1998 si forma come chitarrista, contemporaneamente inizia a lavorare in uno studio di registrazione. ( il periodo era ancora di passaggio tra l’analogico, il midi e il digitale) scoprendo un mondo nuovo. al lavoro in studio alterna quello di chitarrista in alcuni gruppi hc/noise partenopei ( physima, onfall).contemporaneamente comincia la ricerca della sua identità musicale sempre in bilico tra l’elettronica e metal (da fennez ai fantomas di mike patton, john zorn e compagnia andante).

Nel 2004 comincia a girovagare come fonico live e dj set tecno tra new york, berlino, londra, cracovia  fino al 2007 (love parade 2006 in bill tra paul kalkbrenner e dj rush) fino a  quando si trasferisce a milano dove comincia a lavorare come promoter, in quel periodo accantona i suoi progetti musicali per dedicarsi alla ricerca e alla scoperta di nuovi gruppi italiani, collaborando con alcuni dei più importanti gruppi rock/metal italiani (Media Solution, The Orange Man Theory, Incoming Cerebral Overdrive, Zu/Mike Patton Quartet per citarne alcuni).

La vera svolta arriva nel gennaio 2010 quando si trasferisce a Torino dove comincia a lavorare con  Adriano Vecchio (sound designer, ex chitarrista dei MEDIA SOLUTION e producer della bioritmo www.bioritmostudio.it ), nell’arco tra ottobre 2011 maggio 2012 prendono forma INSTABILE  Pt1 (quando si comporta come una particella) e Pt.2 (quando si comporta come un’onda), divisi in 2 proprio per la diversità delle atmosfere tra il dub classico, il trip hop, la dubstep  e l’hip hop, concepito e missato da lui stesso con la complicità di Adriano Vecchio e Mark Massa al Mastering e l’artwork della fotografa Martina Ridondelli, vede un featuring di Dj Koma dei “Poor Man Style“.

I 2 “Instabile” usciranno in free download; quando…come…dove…perchè.. lo scoprirete tra pochissimo.

http://www.facebook.com/M.Pentothal

http://soundcloud.com/k-work

::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

:::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...